Coronavirus, rinviate le scadenze di polizze e bollette

Sospensione anche per il pagamento delle rate dei mutui

5 marzo 2020
Coronavirus, rinviate le scadenze di polizze e bollette

Così come avvenuto per i mutui, anche per le polizze assicurative i residenti nelle “zone rosse” potranno usufruire della sospensione temporanea dei pagamenti relativi alle assicurazioni.

L’Ania, l’associazione che rappresenta le compagnie assicurative attive in Italia, ha ribadito come diverse realtà abbiano, sin da subito, previsto “la sospensione, la proroga e la dilazione dei premi per copertura vita, copertura danni non auto e copertura auto, nonché il blocco di tutte le azioni di recupero dei crediti delle franchigie”. Ma nei giorni successivi sul tema è intervenuto anche il Governo con il decreto-legge che “introduce misure urgenti di sostegno per famiglie, lavoratori e imprese connesse all'emergenza epidemiologica da Covid-19”. Fra le disposizioni approvate rientra anche la sospensione dei versamenti previdenziali e assicurativi in scadenza dal 23 febbraio al 30 aprile per i residenti degli 11 comuni compresi nelle cosiddette “zone rosse”. Il termine per il pagamento dei premi assicurativi per Rc auto e per le altre polizze in generale è stato rinviato al prossimo 31 maggio.

Tra le misure approvate vi è anche il rinvio dei pagamenti per le sanatorie fiscali. Slittano al primo giugno le scadenze della rata della “rottamazione ter” (dal 28 febbraio) e del “saldo e stralcio” (dal 31 marzo) per imprese e cittadini residenti negli 11 comuni in quarantena. Per sostenere i territori più colpiti dall’emergenza è stata prevista la sospensione delle bollette e la possibile rateizzazione di acqua, luce, gas e dei rifiuti fino al 30 aprile. Secondo il testo approvato dal Consiglio dei ministri i nuclei residenti nelle zone colpite possono, inoltre, beneficiare della Carta famiglia anche se hanno un solo figlio (nonostante la soglia minima attuale sia di tre figli).

Per fronteggiare le conseguenze economiche di questa emergenza, il Consiglio dei Ministri potrebbe però varare nei prossimi giorni nuove misure per sostenere non solo i territori ma anche i settori economici più colpiti, tra cui il turismo. Intanto però il Governo ha già previsto per i lavoratori autonomi costretti a restare in quarantena un’indennità mensile fino a 500 euro per un periodo di tre mesi, mentre i lavoratori pubblici assenti dal lavoro per le misure anti-contagio non potranno subire alcun taglio dello stipendio.

L'autore

Leggi gli ultimi articoli sul mondo delle assicurazioni pubblicati da Rosaria Barrile.

Preventivo Assicurazioni

Calcola online il costo della polizza auto e dell'assicurazione moto utilizzando il nostro comparatore assicurazioni e scegli la polizza più conveniente per il tuo veicolo. Confronta i preventivi di più compagnie assicurative e risparmia, bastano solo 3 minuti.

Assicurazione auto Preventivo Auto
Assicurazione moto Preventivo Moto
RC Auto: risparmia fino a 500€ Fai un PREVENTIVO