Casco e assicurazione: in arrivo nuove regole per lo sci

Le norme entreranno in vigore il primo gennaio 2022

23 novembre 2021
Casco e assicurazione: in arrivo nuove regole per lo sci

Dal 2022 si inizierà a sciare in modo diverso. Niente a che fare con lo stile o l'attrezzatura: entrano in vigore le regole previste dal decreto legislativo 40 del 2021, che traccia le nuove norme da rispettare sulle piste da sci. Alcune trasformano in legge il semplice buonsenso; altre introducono divieti che si spera possano cambiare le cattive abitudini di alcuni appassionati.

Casco per i minorenni

Chi pratica sci alpino, snowboard ma anche lo slittino è obbligato a indossare il casco solo se ha meno di 18 anni. Per i maggiorenni è una protezione che sarebbe bene indossare, ma resta opzionale. Solo in un caso i minorenni possono evitare il casco: quando praticano sci di fondo, anche se molte scuole e impianti lo impongono già per i minori di 14 anni.

Quando è obbligatoria l'assicurazione

Una delle novità più importanti riguarda le assicurazioni: chi utilizza le piste da sci alpino (ma non quelle da fondo) deve essere protetto da una polizza che copra la responsabilità civile danni o gli infortuni causati da terzi.

Parte di questo nuovo onere è in capo ai gestori degli impianti, che dovranno mettere a disposizione la possibilità di sottoscrivere un'assicurazione nel momento in cui i clienti acquistano lo ski pass. Chi non ha una polizza rischia una multa tra i 100 e i 150 euro

Alcool e droghe

Sanzioni molto più elevate per chi viene colto a sciare in stato di ebbrezza. Le multe vanno dai 250 ai 1.000 euro. Gli sciatori possono essere fermati e accompagnati nelle vicine postazioni di controllo per verificare l'assunzione di alcool o stupefacenti.

L'omissione di soccorso

Sanzioni dai 250 ai 1.000 euro anche per l'omissione di soccorso. Proprio come succede sulle strade, lo sciatore che si accorga di un incidente è obbligato a chiamare il gestore delle piste.

Buona parte delle norme in vigore dal 2022 sono poi concentrate sul rispetto di una condotta prudente. Lo sciatore deve ridurre la velocità quando la visibilità è scarsa e quando si avvicina a un incrocio; deve mantenere un'andatura adeguata alle proprie capacità, rispettare la segnaletica e accertarsi di avere spazio sufficiente prima di effettuare un sorpasso.

Vietata la sosta in punti di passaggio obbligato. E, in caso di incidente, è necessario portarsi a bordo pista il prima possibile.

Preventivo Assicurazioni

Calcola online il costo della polizza auto e dell'assicurazione moto utilizzando il nostro comparatore assicurazioni e scegli la polizza più conveniente per il tuo veicolo. Confronta i preventivi di più compagnie assicurative e risparmia, bastano solo 3 minuti.

Assicurazione auto Preventivo Auto
Assicurazione moto Preventivo Moto
RC Auto: risparmia fino a 500€ Fai un PREVENTIVO