02 55 55 111 Lun-Sab 9.00-21.00

Mondo Assicurazioni

Bimbi in auto: sui dispositivi anti abbandono è ancora caos

Il 43% lamenta la scarsa chiarezza della norma

23 gennaio 2020
Bimbi in auto: sui dispositivi anti abbandono è ancora caos

Oltre ai doveri già previsti per chi si muove ogni giorno sulle quattroruote, tra cui quello di circolare con una polizza Rc auto valida, dallo scorso novembre è diventato obbligatorio anche l’utilizzo dei dispositivi anti abbandono per chi viaggia con bambini sino a 4 anni. Nonostante il provvedimento sia già da diverse settimane entrato in vigore, vi è ancora molta confusione sui provvedimenti legislativi in materia. Dal mese di marzo però non sarà più possibile rinviare ulteriormente l’acquisto di tali dispositivi perché scatteranno le multe per chi ne sarà sprovvisto. Secondo un sondaggio condotto on line su un gruppo di genitori dalla startup Bluon, che ha messo a punto un dispositivo di questo tipo, quasi un quarto delle mamme e dei papà italiani dichiara di non aver capito le nuove regole seppur il 76% sia a conoscenza del decreto o ne abbia sentito parlare.

Tra chi lo giudica negativamente il 43% lamenta la scarsa chiarezza nella norma, il 30% critica l’iter della sua approvazione ritenuta frettolosa e il 18% critica l’insufficienza degli incentivi previsti alle famiglie fino ad oggi. Ben l’89% non ha ancora acquistato dispositivi antiabbandono, mentre tra chi lo ha fatto il 37% ha agito a seguito del provvedimento, mentre solo il 35% lo ha fatto a prescindere dall’obbligo di legge e per motivi di sicurezza.

Se da una parte, quindi, lo scenario normativo lascia i genitori ancora dubbiosi circa le caratteristiche del dispositivo da acquistare, dall’altra, invece la percezione del problema è elevata: i genitori interpellati sono coscienti della gravità del fenomeno degli abbandoni in auto e sei su dieci ritengono possa accadere a causa dei ritmi frenetici della società contemporanea che incidono sullo stato psicologico del genitore al volante. Il 41% pensa che a chiunque potrebbe accadere una tale eventualità e quasi l’1% ammette che gli è già capitato.

Alla domanda relativa a quali caratteristiche dovrebbe avere un efficace dispositivo anti abbandono per l’auto, la metà dei genitori interpellati pensa che dovrebbe funzionare indipendentemente dallo smartphone, adattarsi a tutti i modelli di seggiolino (49%) e attivarsi automaticamente (47%). In parallelo, tra i principali difetti riscontrati sui prodotti in commercio, rientrano in primis l’obbligo di utilizzarli dovendo dipendere da uno smartphone o da internet (41%), oltre ai costi elevati (38%) e alla scarsità di pezzi disponibili sul mercato (21%).

Vota la la news:
Valutazione media: 3,6 su 5 (basata su 7 voti)

Chiediamo ai nostri utenti di valutare il servizio sulla base della sua accessibilità, funzionalità e semplicità. Il dato riflette le valutazioni date dagli utenti del web, che non necessariamente hanno fruito del servizio valutato. Facile.it non modifica le valutazioni dei singoli e non ne limita l’espressione. Il dato aggiornato è aggiornato al 14/08/2020

*Insufficiente, **Sufficiente, ***Medio, ****Buono, *****Ottimo

Preventivo Assicurazioni

Calcola il prezzo della tua assicurazione auto o moto utilizzando il nostro comparatore di assicurazioni e scegli la polizza più conveniente per il tuo veicolo. Confronta i preventivi di più compagnie e risparmia, bastano solo 3 minuti.

Assicurazioni confrontate

I servizi di confronto di Assicurazione.it non riguardano solo il mondo auto e moto: ecco la lista completa dei prodotti a tua disposizione.