02 55 55 111 Lun-Sab 9.00-21.00

Mondo Assicurazioni

Auto: primo via libera della Ue a nuove misure per la sicurezza

Limitatore di velocità e Alcolock di serie dal 2022

3 aprile 2019
Auto: primo via libera della Ue a nuove misure per la sicurezza

Nuove misure in arrivo per incrementare la sicurezza delle strade in Italia e in Europa. Dalla Ue è arrivato il primo via libera Ue ai limitatori di velocità sulle auto a partire dal 2022. Lo ha reso noto settimana scorsa la Commissione europea dopo aver raggiunto un accordo provvisorio con i ventotto Stati della Ue per introdurre una serie di nuove funzionalità e dispositivi all’interno dei veicoli.

In pratica, dopo il mese di maggio 2022 tutte le auto costruite e vendute all’interno dei Paesi Membri dovranno avere a bordo limitatori di velocità incorporati ed etilometri che impediranno al conducente di guidare nel caso in cui superi il tasso alcolico consentito dalla legge.

L'obiettivo è quello di ridurre il numero delle vittime sulle strade europee che si aggirano intorno alle 25mila ogni anno secondo le stime della Commissione Europea.

La drastica riduzione del numero di errori umani alla guida è affidata in particolare al dispositivo alcol interlock e a quello di assistenza intelligente alla velocità. Il primo richiede in genere alla persona che guida di soffiare in un etilometro che si trova all’interno della vettura prima di avviare la macchina. Se il livello alcolico del conducente è troppo alto, l’auto non si accende. Per quanto riguarda invece l’assistenza alla velocità, il sistema utilizza il GPS e un il riconoscimento dei segni integrato per rilevare se l’auto super i limiti. In quel caso avvisa il conducente e rallenta automaticamente la macchina. Ma le nuove funzionalità obbligatorie per tutte le vetture a partire dal 2022 dovrebbero essere ancora più ampie: in questo ventaglio di dispositivi automatizzati “di serie” dovrebbe infatti rientrare anche l’assistenza alla corsia, la frenata d’emergenza avanzata, sensori e fotocamere per i parcheggi e la retromarcia, il registratore di dati incorporato e il monitoraggio della sonnolenza e della distrazione del guidatore.

I nuovi regolamenti dovrebbero essere ratificati dal Parlamento Europeo il prossimo mese di settembre. Difficile per ora dire quanto l’introduzione di tali dispositivi a bordo dei veicoli possa farne lievitare il costo finale:  l’unico dato certo è che, per quanto contenuto, andrà a sommarsi alle spese complessive già legate al possesso di un’auto tra cui la manutenzione, la polizza Rc auto e il bollo.

Vota la la news:
Valutazione media: 3,8 su 5 (basata su 6 voti)

Chiediamo ai nostri utenti di valutare il servizio sulla base della sua accessibilità, funzionalità e semplicità. Il dato riflette le valutazioni date dagli utenti del web, che non necessariamente hanno fruito del servizio valutato. Facile.it non modifica le valutazioni dei singoli e non ne limita l’espressione. Il dato aggiornato è aggiornato al 24/06/2019 00:00

*Insufficiente, **Sufficiente, ***Medio, ****Buono, *****Ottimo

L'autore

Leggi gli ultimi articoli sul mondo delle assicurazioni pubblicati da Rosaria Barrile.

Preventivo Assicurazioni

Calcola il prezzo della tua assicurazione auto o moto utilizzando il nostro comparatore di assicurazioni e scegli la polizza più conveniente per il tuo veicolo. Confronta i preventivi di più compagnie e risparmia, bastano solo 3 minuti.

Assicurazioni confrontate

I servizi di confronto di Assicurazione.it non riguardano solo il mondo auto e moto: ecco la lista completa dei prodotti a tua disposizione.