02 55 55 111 Lun-Sab 9.00-21.00

Mondo Assicurazioni

Auto elettriche, passi in avanti per incrementare i chilometri percorsi

Dall'Italia arriva un nuovo dispositivo per la mobilità sostenibile

20 agosto 2019
Auto elettriche, passi in avanti per incrementare i chilometri percorsi

La mobilità elettrica continua a crescere anche se a piccoli passi: aumentano i modelli offerti dai costruttori e l’attenzione da parte degli automobilisti. Finalmente, perà, potrebbe presto aumentare anche l’autonomia in termini di chilometri percorsi grazie a una soluzione progettata interamente in Italia e che potrebbe rappresentare un vero punto di svolta per chi vuole mettersi al volante di un veicolo di questo tipo. Finora infatti, chi intendeva dotarsi di un’auto elettrica, puntando sulle agevolazioni per l’acquisto approvate da molte giunte regionali e sulla maggior convenienza delle polizze RC auto dedicate a questo segmento di mercato, doveva fare i conti con una rete di punti di ricarica ancora poco sviluppata.

Mentre sono in corso di sviluppo progetti di estensione della rete per ovviare a questo problema, che rende di fatto poco interessante l’acquisto di un veicolo di questo tipo per chi ogni giorno deve percorrere molti chilometri, la tecnologia ha fatto dei passi in avanti molto interessanti.  

La cosiddetta “range anxiety”, l’ansia di rimanere senza chilometri a disposizione con il proprio veicolo elettrico, potrebbe avere le ore contate: grazie ai fondi europei di sviluppo regionale ( i POR- FESR), le aziende private e le università lombarde hanno iniziato a mettere a punto un sistema in grado di aumentare l’autonomia delle vetture dotate di motori elettrici. Il metodo consiste nel montare un piccolo motore a combustione interna che viene connesso ad un generatore elettrico all’interno delle automobili EV.

La nuova soluzione interamente made in Italy è stata nominata Range-Extender System: si tratta di un progetto coperto dal brevetto europeo e sviluppato insieme da Robby Moto Engineering, dal Politecnico di Milano, da Acm Enginerring e da Meta System. 

In pratica il Range-Extender System funge da generatore ausiliario che è in grado di ricaricare le batterie dell’automobile e quindi aumentare la sua autonomia in termini di chilometri. L’idea alla base della soluzione risale al 2017 quando la società Robby Moto Engineering iniziò a lavorare alla prima unità dedicata alla ricarica dei veicoli 100% elettrici da utilizzare nei casi di emergenza per raggiungere la prima colonnina di ricarica disponibile. 
 

Vota la la news:
Valutazione media: 4,9 su 5 (basata su 15 voti)

Chiediamo ai nostri utenti di valutare il servizio sulla base della sua accessibilità, funzionalità e semplicità. Il dato riflette le valutazioni date dagli utenti del web, che non necessariamente hanno fruito del servizio valutato. Facile.it non modifica le valutazioni dei singoli e non ne limita l’espressione. Il dato aggiornato è aggiornato al 22/09/2019 00:00

*Insufficiente, **Sufficiente, ***Medio, ****Buono, *****Ottimo

Preventivo Assicurazioni

Calcola il prezzo della tua assicurazione auto o moto utilizzando il nostro comparatore di assicurazioni e scegli la polizza più conveniente per il tuo veicolo. Confronta i preventivi di più compagnie e risparmia, bastano solo 3 minuti.

Assicurazioni confrontate

I servizi di confronto di Assicurazione.it non riguardano solo il mondo auto e moto: ecco la lista completa dei prodotti a tua disposizione.