02 55 55 111 Lun-Sab 9.00-21.00

Mondo Assicurazioni

Auto, dalle associazioni del settore un piano per ripartire

13,8 milioni gli europei occupati nel settore

7 maggio 2020
Auto, dalle associazioni del settore un piano per ripartire

L'intero settore automobilistico europeo lancia un appello alle istituzioni e ai governi nazionali, chiedendo un rilancio del mercato e delle attività produttive per arginare gli effetti dell’emergenza sanitaria. Le quattro associazioni di rappresentanza più importanti Acea (l’associazione dei produttori di veicoli), Clepa (associazione dei componenti ed accessori), Etrma (produttori e distributori di pneumatici) e Cecra (concessionari ed operatori dell’autoriparazione), hanno concordato un piano d’azione basato su 25 interventi da adottare per garantire la ripresa dell’intera filiera.

La necessità di un intervento Ue è legata ai numeri importanti del settore: nell’automotive sono occupati a vario titolo 13,8 milioni di europei, pari a circa il 6,1% di tutti i posti di lavoro nella UE, mentre gli occupati nell’industria manifatturiera UE, circa 3,5 milioni di persone, sono per l’11,4% lavoratori del settore automobilistico.

A fronte di un impatto che inizia a mostrarsi in tutta la sua portata anche sui settori collaterali, tra cui tutto il comparto delle polizze auto e del noleggio privato, occorrono infatti rimedi di portata non più nazionale bensì europea.

Le associazioni chiedono misure per il rinnovo dei veicoli per ogni tipo e categoria in tutta la Ue a partire dalla riapertura delle concessionarie e officine auto nei Paesi in cui sono ancora chiuse: la richiesta più importante è quella di un maggiore sostegno per la domanda privata e commerciale attraverso incentivi agli acquisti, schemi di rottamazione e  investimenti basati su criteri simili in tutta Europa, e la possibilità di attingere ai finanziamenti sia dei singoli Paesi, sia dell'Unione.

Tra le altre varie proposte, le associazioni chiedono anche di armonizzare le misure per la salute e la sicurezza sui luoghi di lavoro, di esentare il trasporto merci dalla chiusura dei confini, allineare le procedure di controllo doganali e di attenuare le regole comunitarie sulla concorrenza. Per le associazioni è necessario inoltre definire strumenti di finanziamento diretto dell’Unione per gli appalti per il rinnovo delle flotte pubbliche e avviare rapidamente i progetti per la creazione di un’infrastruttura per le ricariche delle auto elettriche e per i carburanti alternativi.

Vota la la news:
Valutazione media: 3,4 su 5 (basata su 6 voti)

Chiediamo ai nostri utenti di valutare il servizio sulla base della sua accessibilità, funzionalità e semplicità. Il dato riflette le valutazioni date dagli utenti del web, che non necessariamente hanno fruito del servizio valutato. Facile.it non modifica le valutazioni dei singoli e non ne limita l’espressione. Il dato aggiornato è aggiornato al 28/05/2020

*Insufficiente, **Sufficiente, ***Medio, ****Buono, *****Ottimo

Preventivo Assicurazioni

Calcola il prezzo della tua assicurazione auto o moto utilizzando il nostro comparatore di assicurazioni e scegli la polizza più conveniente per il tuo veicolo. Confronta i preventivi di più compagnie e risparmia, bastano solo 3 minuti.

Assicurazioni confrontate

I servizi di confronto di Assicurazione.it non riguardano solo il mondo auto e moto: ecco la lista completa dei prodotti a tua disposizione.