Assicurazioni e Car sharing

16 aprile 2015
Assicurazioni e Car sharing

Stili di vita più ecosostenibili o taglio dei costi legati al mantenimento dell’auto? A prescindere dalla motivazione per cui lo si sceglie, il car sharing sembra vivere un momento felice: basta pensare che solo nel 2013 ha registrato un aumento del 400% rispetto al 2012 con 130 mila utilizzatori.

A “sdoganare” il fenomeno, e ad allentare anche le ultime resistenze degli italiani, già indebolite per altro dalla possibilità di entrare con l’auto in zone a traffico limitato e dal risparmio sul parcheggio, ha contribuito poi a ottobre del 2014 un emendamento alla legge delega sulla riforma del codice della strada con la quale ha preso il via la regolamentazione del car pooling e del car sharing.

L’importanza crescente del fenomeno ha richiamato anche l’attenzione dell’Aiba, l’associazione dei broker italiani, che nell’ultima edizione del 2015 del suo Osservatorio auto ne ha messo a fuoco per la prima volta le tutele assicurative previste dalle polizze RC auto delle auto in condivisione.

Secondo l’indagine, realizzata in collaborazione con la società di consulenza Innovation Team, la copertura assicurativa garantita al conducente è molto diversa da un player all’altro.

Sebbene, ad esempio, tutte le società offrano la copertura Incendio e Furto, i massimali Rc auto possono variare enormemente: si va dai 6 milioni di Car2Go ai 25 milioni di Enjoy e Io Guido, mentre la copertura Kasko è offerta solo da Car2Go e Io Guido. La ricerca ha riscontrato anche grandi differenze sul valore riconosciuto dalla copertura Infortuni del conducente (da 60mila a 500mila euro), mentre la garanzia Assistenza è compresa solo dal servizio fornito da Io Guido a Parma e Genova.

Date quindi le differenze da un player all’altro, prima di mettersi al volante potrebbe essere utile verificare quali polizze assicurative sono incluse nel servizio. E in effetti basta spendere solo qualche minuto per controllare on line, come abbiamo direttamente verificato: sul sito di Enjoy, ad esempio, il car sharing di Eni attivo in diverse città italiane, alla voce Faq (quella dedicata alle domande più frequenti degli utenti) si legge che il gestore provvede anche ad una copertura Personal Accident Insurance con un massimale di euro 155 mila e una copertura per Rimborso Spese Mediche con un massimale di euro 10 mila euro. Allo stesso modo, consultando le Faq sul sito di Car2go si scopre che ogni veicolo è coperto da un’assicurazione completa con una franchigia di 500 euro. Il costo di questa assicurazione è inclusa nella tariffa di noleggio di 0,29 centesimi. Al cliente viene inoltre addebitata una franchigia fissa pari a 100 euro qualora sia responsabile dell’incidente e abbia causato danni a terzi.

L'autore

Leggi gli ultimi articoli sul mondo delle assicurazioni pubblicati da Rosaria Barrile.

Preventivo Assicurazioni

Calcola online il costo della polizza auto e dell'assicurazione moto utilizzando il nostro comparatore assicurazioni e scegli la polizza più conveniente per il tuo veicolo. Confronta i preventivi di più compagnie assicurative e risparmia, bastano solo 3 minuti.

Assicurazione auto Preventivo Auto
Assicurazione moto Preventivo Moto
RC Auto: risparmia fino a 500€ Fai un PREVENTIVO