A luglio torna a salire l’Rc auto: più 8,6% da gennaio

Attesi nuovi rincari anche nei prossimi mesi

4 agosto 2022
A luglio torna a salire l’Rc auto: più 8,6% da gennaio

Brutte notizie per chi sta per partire per le vacanze. Dopo il prezzo dei carburanti e delle tariffe autostradali, torna a salire anche l’Rc auto.

Come evidenzia l’Osservatorio di Facile.it, nel mese di luglio per assicurare un veicolo a quattro ruote occorrevano, in media, 463,63 euro, vale a dire l’8,6% in più rispetto a inizio anno. I costi sono in aumento ovunque, anche se con un impatto diverso a seconda delle regioni: il rincaro dell’Rc auto si ferma al 3% in Sardegna, arriva al 9,4% in Puglia.

Il dato emerge dall’analisi di un campione di oltre 9.100.000 preventivi e relative quotazioni raccolti da Facile.it nel corso dell’ultimo anno.

Purtroppo però il rialzo delle tariffe delle polizze, che era già iniziato ad aprile, potrebbe continuare ancora nei prossimi mesi. Occorre infatti ricordare come molte promozioni lanciate dalle compagnie assicurative stanno già volgendo al termine.

Andamento regionale

Se si confronta la tariffa media dell’Rc auto di luglio con quello di gennaio emergono diverse differenze per aree geografiche.

A guidare la classifica dei rincari più consistenti è la Puglia, dove i premi sono saliti mediamente del 9,4% rispetto a gennaio 2022. Seguono nella graduatoria la Liguria, che lo scorso mese ha segnato un incremento della tariffa media pari al 9,1%, e dalle Marche (+8,9%).

Guardando ai valori assoluti, ancora una volta la Campania si conferma essere la maglia nera d’Italia; a luglio 2022, per assicurare un veicolo a quattro ruote nella regione occorrevano, in media, 834,26 euro, quasi l’80% in più rispetto alla media nazionale. Seguono sul podio delle aree più care la Calabria, che continua ad occupare il secondo posto con un premio medio di 526,62 euro, e la Puglia, sul terzo gradino con un valore medio pari a 511,14 euro.

A guadagnarsi il titolo di area meno cara di Italia è il Friuli-Venezia Giulia; qui, a luglio 2022, occorrevano, in media, 312,13 euro per assicurare il proprio veicolo a quattro ruote. Seguono il Trentino-Alto Adige, con una tariffa pari a 349,26 euro, e la Lombardia, dove il premio medio rilevato lo scorso mese era pari a 354,52 euro.

Nonostante il caro tariffe, molti automobilisti non rinunciano a sottoscrivere ulteriori coperture ritenute utili, in particolare in vacanza: guardando alle garanzie accessorie scelte emerge come, tra coloro che ne hanno inserita almeno una, la più richiesta sia stata l’assistenza stradale, con il 40,5% delle preferenze.

L'autore

Leggi gli ultimi articoli sul mondo delle assicurazioni pubblicati da Rosaria Barrile.

Preventivo Assicurazioni

Calcola online il costo della polizza auto e dell'assicurazione moto utilizzando il nostro comparatore assicurazioni e scegli la polizza più conveniente per il tuo veicolo. Confronta i preventivi di più compagnie assicurative e risparmia, bastano solo 3 minuti.

Assicurazione auto Preventivo Auto
Assicurazione moto Preventivo Moto
RC Auto: risparmia fino a 500€ Fai un PREVENTIVO