02 55 55 111 Lun-Sab 9.00-21.00

Mondo Assicurazioni

50 milioni di incentivi a tutti

Anche alle auto benzina e diesel

13 luglio 2020
50 milioni di incentivi a tutti

Il governo ascolta (finalmente) la filiera automotive destinando 50 milioni di euro di incentivi anche alle auto Euro 6 diesel e a quelle a benzina. La conferma è arrivata, durante il quarto webinar di Forum AutoMotive, da Gianluca Benamati, vicepresidente della commissione Attività produttive e primo firmatario dell’emendamento al dl Rilancio. Il deputato ha ribadito che gli incentivi approvati per l'automotive non saranno, dunque, riservati solo alle auto elettriche e a quelle ibride, ma verranno estesi anche alle benzina e diesel, come richiesto da tutti gli addetti ai lavori e dagli esperti. Il tema resta caldo, dopo i crolli delle vendite registrati nei mesi del lockdown: gli incentivi tanto attesi potrebbero ridare ossigeno al mercato, rivitalizzando anche il settore dell'rc auto.

Incentivi a tutte le motorizzazioni. “Abbiamo affinato il provvedimento di rafforzamento degli incentivi per veicoli elettrici e ibridi ma abbiamo anche creato una nuova fascia in cui inserire quelli con emissioni di Co2 comprese tra 61 e 110 g/km, valido per tutte le motorizzazioni”, spiega Benamati. Il provvedimento adesso deve passare per la conversione al Senato ma l’iter, secondo il parlamentare del PD, sarà molto breve. “Auspico sia il primo passo per un piano nazionale che sia di sostegno alla filiera del mondo automotive - sottolinea Benamati - è fondamentale, oltreché lavorare sulla domanda, intervenire su tutta la catena, ricomprendendo ricerca e capitale umano di una filiera fondamentale per il tessuto economico del paese”.

Sostegno alla filiera produttiva. Risultato importante per il Forum AutoMotive, che ha coinvolto i maggiori esponenti del settore per spingere la politica verso soluzioni utili: in questo senso, l'estensione degli incentivi anche alle auto con motorizzazioni convenzionali, cioè alimentate a benzina e a gasolio, va proprio in questa direzione. “Sarà in agenda il sostegno alla filiera produttiva. Mi auguro che da settembre si possa andare oltre l’attuale misura”, dichiara Benamati.

Crisci, Unrae: un piccolo grande passo. “Il provvedimento era necessario. Con gli annunci degli incentivi che non arrivavano, purtroppo stavamo ottenendo dei risultati contrari a quelli sperati in un settore che pesa per più del 10% sul pil nazionale”, sottolinea Geronimo La Russa, presidente di Aci Milano. Soddisfazione anche da parte di Pierluigi Bonora, promotore di ForumAutoMotive, e da parte di Michele Crisci, presidente Unrae, l'associazione che rappresenta le case automobilistiche straniere in Italia. Secondo Crisci, i primi 50 milioni sono “un piccolo grande passo, verso il riconoscimento della necessità di rinnovare il parco circolante. Questo provvedimento - sostiene Crisci - permette finalmente, come auspicato, di sposare sostenibilità ambientale ed economica, in attesa del confronto sui temi strutturali”.

Insoddisfatti i veicoli industriali (esclusi dagli incentivi). Più tiepido, invece, Franco Fenoglio, presidente Unrae veicoli industriali, segmento non ancora toccato dagli incentivi. “Il ruolo degli autotrasportatori, che solo a marzo era stato definito eroico, oggi purtroppo è passato in ombra, completamente dimenticato. Noi, comunque, ringraziamo per aver cominciato a sdoganare il mondo automotive: nessuno, però, al momento, sembra prendere atto che il trasporto pesante risulta molto penalizzato”.

Vota la la news:
Valutazione media: 3,8 su 5 (basata su 9 voti)

Chiediamo ai nostri utenti di valutare il servizio sulla base della sua accessibilità, funzionalità e semplicità. Il dato riflette le valutazioni date dagli utenti del web, che non necessariamente hanno fruito del servizio valutato. Facile.it non modifica le valutazioni dei singoli e non ne limita l’espressione. Il dato aggiornato è aggiornato al 04/08/2020

*Insufficiente, **Sufficiente, ***Medio, ****Buono, *****Ottimo

Preventivo Assicurazioni

Calcola il prezzo della tua assicurazione auto o moto utilizzando il nostro comparatore di assicurazioni e scegli la polizza più conveniente per il tuo veicolo. Confronta i preventivi di più compagnie e risparmia, bastano solo 3 minuti.

Assicurazioni confrontate

I servizi di confronto di Assicurazione.it non riguardano solo il mondo auto e moto: ecco la lista completa dei prodotti a tua disposizione.