02 55 55 111 Lun-Sab 9.00-21.00
Mondo Assicurazioni

Sicurezza stradale: Ford boccia la guida automatica e presenta novità

Sicurezza stradale: Ford boccia la guida automatica e presenta novità

13 settembre 2013
Sicurezza stradale: Ford boccia la guida automatica e presenta novità

La 53esima edizione dell'Ifa di Berlino, la mostra dedicata all'elettronica di consumo, ha avuto protagonista Alan Mulally, presidente e amministratore delegato di Ford. Il quale ha dichiarato apertamente che il futuro dell'auto, per ora, è tutto nella connected car, l'auto con comandi vocali. Tempi lunghi e rinvii invece, secondo Mulally, per quanto riguarda la guida automatica. È troppo presto, dice il presidente Ford, soprattutto perché sul piatto della bilancia ci sono ancora troppi problemi relativi alla sicurezza stradale e alla responsabilità civile dell'automobilista. E perché, vien da pensare, il marchio statunitense ha già bell'e pronta, tra le novità da sparare sul mercato, proprio i modelli che montano il sistema Sync a comandi vocali.

Tornando però all'auto che si guida da sola, sorge spontanea una domanda: se fosse brevettata e circolasse liberamente per le strade, l'assicurazione Rc auto avrebbe ancora senso? Il tema è stato trattato proprio da Mulally, ben conscio che la guida automatica è un obiettivo esplicito del marchio Ford, che è stato uno dei primi a montare su alcuni modelli il sistema di parcheggio semi-automatico. Secondo il presidente Ford, il problema principale con la guida automatica resta quello della sicurezza stradale e della responsabilità dei guidatori: “Il problema - spiega Mulally - è rendere questo tipo di tecnologia sicura del tutto, facendo in modo che diventi compatibile con le leggi già in vigore. Quando guidiamo noi, siamo noi i responsabili di quello che accade, ma se guida un computer allora tutto diventa più complicato, almeno in termini di responsabilità civile”.

Cosa succederebbe, si chiede Mulally, se su un'auto a guida automatica facessimo un incidente? Come ci dovremmo regolare in caso di concorso di colpa? Chi viene risarcito dalla propria assicurazione? Cosa succede in caso di danni al conducente? Tutte queste problematiche sono sul tappeto, nessuna per ora ha trovato soluzione. Resta il fatto che, per il momento (e viste anche tutte queste difficoltà) Ford preferisce puntare tutto sulla tecnologia connected car, la macchina sempre connessa, coi comandi vocali e con l'head-up display, cioè con le informazioni utili al guidatore che vengono proiettate sul parabrezza, direttamente.

“Puntiamo sui comandi vocali - sottolinea Mulally – alla base del sistema Sync.  Perché per noi la priorità resta ancora la sicurezza e i comandi vocali la garantiscono: chi guida infatti può interagire col computer di bordo, tenendo però gli occhi sulla strada ed entrambe  le mani sul volante”. Da casa Ford inoltre, specifica Mulally, sono in arrivo le nuove app per AppLink col sistema Sync. Da  sottolineare l'applicazione realizzata con TomTom utile alla navigazione satellitare e specifica per le segnalazioni in tempo reale sul traffico. Con questa applicazione, spiega il presidente Ford, “gli automobilisti, mentre viaggiano, in tutta sicurezza, con occhi sulla strada e mani sul volante, possono utilizzare i comandi vocali sia per la navigazione, che per trovare parcheggio o per prenotare un albergo”.

di Franco Canevesio

Vota la la news:
Valutazione media: 3,7 su 5 (basata su 6 voti)

Il dato riflette le valutazioni date dagli utenti del web, che non necessariamente hanno fruito del servizio valutato. Facile.it non modifica le valutazioni dei singoli e non ne limita l’espressione, salvo per questioni contrarie alla normativa vigente.

Altre news:

Preventivo Assicurazioni

Calcola il prezzo della tua assicurazione auto o moto utilizzando il nostro comparatore di assicurazioni e scegli la polizza più conveniente per il tuo veicolo. Confronta i preventivi di più compagnie e risparmia, bastano solo 3 minuti.

Assicurazioni confrontate

I servizi di confronto di Assicurazione.it non riguardano solo il mondo auto e moto: ecco la lista completa dei prodotti a tua disposizione.