02 55 55 111 Lun-Sab 9.00-21.00
Mondo Assicurazioni

Rc Auto più cara per stranieri

Per lo straniero Rc Auto più cara

10 gennaio 2012
Rc Auto più cara per stranieri

Non più soltanto classi di merito. Quando si va a stipulare una polizza Rc auto, sembra essere entrata in auge anche la “classe di provenienza”. Il Cospe (Cooperazione per lo sviluppo dei paesi emergenti) e l'Asgi (Associazione per gli studi giuridici) hanno lanciato l’allarme: molte, troppe compagnie imbastiscono il piano tariffario in base al paese di provenienza, con aumenti che raggiungono nei casi limite anche il 100%.

L’indagine effettuata ha preso in esame ben 36 preventivi online di 8 compagnie: di queste, esclusa una, tutte “gonfiano” la polizza nei casi in cui l’assicurato viene da oltreconfine. Con dei distinguo però. I rialzi arrivano se a stipulare una polizza è un magrebino, un romeno, un moldavo o un bulgaro. Restano invece sulla falsariga di quelli italiani i preventivi per francesi o tedeschi. Per un cittadino di origini marocchine, i rialzi oscillano tra il 17% e il 55%. Per un automobilista di origini bulgare, arrivano fino al 65%.  Per uno specifico prodotto è stato messo a confronto un automobilista francese con uno romeno: stessa polizza, il primo paga 548 euro, il secondo 850.

“Di discriminazioni ne vediamo in tutti i settori, ma qui i dati sono esagerati” -  il commento di Udo Enwereuzor, responsabile dell'indagine del Cospe. “In genere non pubblichiamo i risultati di queste indagini, ma qui ci siamo resi conti che non si poteva non fare un’azione legale. Ci sono discriminazioni che portano a differenze di centinaia di euro, c’è arrivata anche una segnalazione di un giovane nordafricano che ha pagato il doppio esatto rispetto a suoi coetanei italiani. Così non si può andare avanti, e abbiamo deciso di agire”. Il Cospe ha inviato lettere scritte a tutte le compagnie per chiedere quale connessione c’è tra tariffa e nazionalità. “Ci hanno risposto solo in 3 su 7, e le spiegazioni sono tutte evasive e fuorvianti” – dicono dal Cospe. Ora sarà la battaglia legale a decidere.


di Valerio Mingarelli

Vota la la news:
Valutazione media: 3,9 su 5 (basata su 7 voti)

Il dato riflette le valutazioni date dagli utenti del web, che non necessariamente hanno fruito del servizio valutato. Facile.it non modifica le valutazioni dei singoli e non ne limita l’espressione, salvo per questioni contrarie alla normativa vigente.

Altre news:

Preventivo Assicurazioni

Calcola il prezzo della tua assicurazione auto o moto utilizzando il nostro comparatore di assicurazioni e scegli la polizza più conveniente per il tuo veicolo. Confronta i preventivi di più compagnie e risparmia, bastano solo 3 minuti.

Assicurazioni confrontate

I servizi di confronto di Assicurazione.it non riguardano solo il mondo auto e moto: ecco la lista completa dei prodotti a tua disposizione.