02 55 55 111 Lun-Sab 9.00-21.00
Mondo Assicurazioni

Rc Auto, campagna consumatori

I consumatori lanciano “Rc Auto, quanto mi costi?”

25 giugno 2012
Rc Auto, campagna consumatori

Che le polizze Rc Auto italiane siano le più alte d’Europa dal punta di vista pecuniario ormai non è più un mistero. Per indagare il caro assicurazioni, alcune fra le principali unioni dei consumatori, sensibilissime e agguerrite sull’argomento (Adiconsum, Assoconsumatori, Centro tutela consumatori e utenti, Cittadinanza), con il supporto del Consiglio nazionale dei consumatori e degli utenti, hanno deciso di mettere insieme una sinergia per dare vita al progetto “Rc Auto, quanto mi costi?”.

Ma di cosa si tratta nello specifico? Il progetto dal nome emblematico “Rc Auto, quanto mi costi?” prevede una rubrica informativa gestita da un esperto del settore, che si occuperà di monitorare i ripetuti aumenti registrati dal segmento delle polizze assicurative. L’esperto sarà affiancato nella sua attività anche da alcuni sportelli di consulenza, per evitare di imbattersi in compagnie fasulle, per capire a quali broker online rivolgersi per il miglior preventivo, e per qualsiasi altra tipologia di informazione che può essere utile al cliente.

Le unioni dei consumatori protagoniste dell’iniziativa infatti hanno reso noti dati piuttosto allarmanti sull’intero comparto. Isvap, l’istituto di vigilanza sulle assicurazioni private e d’interesse collettivo, rileva che da ottobre 2009 a ottobre 2011 gli incrementi tariffari medi nazionali sono stati nell’ordine del 26,9% per un 40enne in classe di massimo bonus e dell’20,2% per i diciottenni neopatentati che si mettono alla guida di un’automobile. Ancora più sostanziosi sono stati, però, gli aumenti sostenuti dai 18enni alla guida di ciclomotori, rispettivamente nell’ordine del 27,9% e del 45,4%. Secondo le Associazioni dei consumatori ideatrici del progetto costi così elevati rendono difficile la gestione del rapporto cliente-compagnia di assicurazione. Per questo, l’obiettivo di “Rc Auto, quanto mi costi?” è fare il punto sui disservizi più comuni nel contesto assicurativo, come  la prassi (ancora consolidata) che alcune compagnie hanno di selezionare su requisiti specifici la clientela.

di Valerio Mingarelli

Vota la la news:
Valutazione media: 4,5 su 5 (basata su 12 voti)

Il dato riflette le valutazioni date dagli utenti del web, che non necessariamente hanno fruito del servizio valutato. Facile.it non modifica le valutazioni dei singoli e non ne limita l’espressione, salvo per questioni contrarie alla normativa vigente.

Altre news:

Preventivo Assicurazioni

Calcola il prezzo della tua assicurazione auto o moto utilizzando il nostro comparatore di assicurazioni e scegli la polizza più conveniente per il tuo veicolo. Confronta i preventivi di più compagnie e risparmia, bastano solo 3 minuti.

Assicurazioni confrontate

I servizi di confronto di Assicurazione.it non riguardano solo il mondo auto e moto: ecco la lista completa dei prodotti a tua disposizione.