02 55 55 111 Lun-Sab 9.00-21.00
Mondo Assicurazioni

L'italiano vuole l'auto da sogno

Crisi o no, l'italiano vuole l'auto da sogno

7 giugno 2012
L'italiano vuole l'auto da sogno

Sarà che, come sostiene Marshall McLuhan “l'automobile è diventata un articolo di vestiario senza il quale ci sentiamo nudi e incerti”. Fatto sta che gli italiani, colpiti e tartassati come e più degli altri europei da una stretta creditizia e pecuniaria che ha pochi momenti simili nella storia, non rinunciano comunque a pensare alla loro bella auto, all'auto da sogno, meglio se parecchio veloce e superaccessoriata.

È quanto emerge da una ricerca commissionata da Macrom, uno dei marchi leader in Italia per quanto concerne il car audio e condotta su 680 automobilisti tra uomini e donne tra i 18 e i 55 anni di età. Dall'indagine viene fuori che nonostante crisi, aumento di greggio e assicurazione, le quattro ruote restano nel libro dei desideri di ben sette italiani su dieci. Dalla ricerca viene fuori che il 52% degli italiani, cioè la maggioranza assoluta degli intervistati, preferisce un'automobile di alto livello, che sia comoda e pratica. Soltanto il 21% dei nostri connazionali desidera possedere una  due posti sportiva e solo l'8% degli italiani non si dichiara granché interessato al modello da acquistare.

In definitiva dalla ricerca emerge che, nonostante la situazione economica italiana non sia proprio delle migliori, comprarsi un'auto da sogno resta il desiderio numero uno per il 21% degli italiani, mentre il 53% dei nostri connazionali la mette all'interno dell'elenco dei dieci oggetti più desiderati. Le vetture più appetite rimangono quelle di alta gamma anche se il gradimento maggiore va verso quelle di dimensioni ridotte, tipo Fiat 500 e Mini, che sono preferite dal 52% degli intervistati in quanto considerate “emozionanti e divertenti”.

Dalla ricerca Macrom emerge inoltre che il 6% degli italiani considera importantissime le prestazioni mentre il 55% considera di grande importanza arricchire l'auto con qualsiasi tipo di optional, anche kitsch: cose alla “Pimp my ride” americana come enormi schermi da home cinema (molto gradito dal 59% degli italiani) o targhe intercambiabili (le vogliono l'11% degli intervistati).

Secondo l'indagine Macrom, la vera discriminante per decidere di cambiare auto resta il prezzo, fondamentale per procedere all'acquisto per l'83% degli intervistati. Un altro fattore importante sono i consumi, a cui bada il 69% dei nostri connazionali, mentre il 51% punta tutte le attenzioni sulla cilindrata e sulla categoria dell'automobile, due fattori che – insieme all’assicurazione – vanno a incidere sul mantenimento quotidiano dell’autovettura.

di Franco Canevesio

Vota la la news:
Valutazione media: 3,9 su 5 (basata su 7 voti)

Il dato riflette le valutazioni date dagli utenti del web, che non necessariamente hanno fruito del servizio valutato. Facile.it non modifica le valutazioni dei singoli e non ne limita l’espressione, salvo per questioni contrarie alla normativa vigente.

L'autore

Leggi gli ultimi articoli sul mondo delle assicurazioni pubblicati da Franco Canevesio.

Preventivo Assicurazioni

Calcola il prezzo della tua assicurazione auto o moto utilizzando il nostro comparatore di assicurazioni e scegli la polizza più conveniente per il tuo veicolo. Confronta i preventivi di più compagnie e risparmia, bastano solo 3 minuti.

Assicurazioni confrontate

I servizi di confronto di Assicurazione.it non riguardano solo il mondo auto e moto: ecco la lista completa dei prodotti a tua disposizione.