02 55 55 111 Lun-Sab 9.00-21.00
Assicurando: il blog di Assicurazione.it

I “bug” del mercato rc auto

I “bug” del mercato rc auto. Meno clienti nelle agenzie

28 giugno 2013

Incassi totali dei premi in discesa e una caduta costante del canale “agenzia” rispetto alla vendita diretta. È questa la fotografia del mercato scattata dall’Ivass nella sua ultima relazione di alcuni giorni fa (la prima come Ivass, ex Isvap). I premi contabilizzati nei rami di responsabilità civile obbligatoria (automobili e imbarcazioni) sono in moderata diminuzione rispetto al 2011 (-1,2%) e hanno pesato per quasi il 50% sulla gestione danni nel suo complesso.

L’rc auto 2012 sottolinea e conferma una tendenza già in corso da alcuni anni ovvero l’abbandono del canale tradizionale di vendita delle agenzie che è passato da una quota del 91% nel 2009 all’87% dello scorso anno. Quel circa 3% è passato tutto (o quasi) ad appannaggio della vendita diretta che infatti tocca quasi l’8% da circa il 5% di quattro anni fa.

Sportelli bancari e broker non hanno invece beneficiato della concorrenza restando stabili, con quote rispettivamente intorno all’1 e al 3%. Per quanto concerne i profili a rischio ridotto (età 40-55 anni), ovvero quelle fasce di clientela che fanno pochi incidenti rispetto agli altri o che “costano” meno in caso di incidente, le compagnie telefoniche e le aziende leader di mercato si contendono la propria fetta con politiche aggressive di sconto.

Risarcimento diretto veloce, tariffe donne in salita

Risarcimenti diretti più veloci di quelli standard. Ma nessun beneficio a livello di risparmio per la clientela a 6 anni dalla sua entrata in vigore. Allo stesso modo la parificazione delle tariffe per uomini e donne, obbligata a seguito della sentenza della Corte di Giustizia Ue in materia di parità di trattamento, ha creato sensibili aumenti per il sesso femminile e risparmi risicati per quello maschile.

Anno su anno (aprile 2012-2013) le tariffe sono cresciute per il gentil sesso fino a due cifre percentuali, soprattutto per i neopatentati. I giovani maggiorenni maschi hanno risparmiato intorno al 6%. Si mantiene costante anche il divario tra nord e sud  e il maggiore aumento dei premi nel meridione in proporzione a quanto avvenuto nelle regioni settentrionali.

Documentazione e preventivi il tallone di Achille delle compagnie

Sorvolando sui problemi relativi al dialogo tra le compagnie e l’Ivass, comunicazioni che anche se sollecitate dall’autorità spesso arrivano in ritardo o addirittura vengono omesse, le più frequenti tipologie di violazioni tracciate durante gli accertamenti ispettivi dell’Ivass hanno riguardato il rilascio di preventivi con caratteristiche diverse da quanto prevede la disciplina. Un problema che in casi estremi è arrivato fino al rifiuto di fornire un preventivo al cliente, comportamento vietato dalla legge.

Forme un po’ meno “manchevoli” per ciò che concerne la documentazione sono state relative alla consegna dell’informativa precontrattuale, non avvenuta, o alla mancata conservazione della documentazione che serve a dimostrare alle società di aver spiegato al cliente tutte le caratteristiche del contratto offerto per poter comprendere se fosse per lui appropriato e vantaggioso.

Infine, tirata d’orecchie alle compagnie per il mancato rispetto delle regole generali di comportamento nell’esercizio dell’attività d’intermediazione e il rischio di non separare nei propri conti il denaro destinato a coprire i rischi della clientela da quello proprio della società.

Commenti

    Nessun commento

Scrivi un commento

Preventivo Assicurazioni

Calcola il prezzo della tua assicurazione auto o moto utilizzando il nostro comparatore di assicurazioni. Bastano 3 minuti!

Il profilo dell'autore

Silvio Nobili

Foggiano, laureato in Giurisprudenza alla Luiss Guido Carli di Roma, avvocato e giornalista, da anni si occupa di questioni legate alla concorrenza, alle Autorità indipendenti e alle novità di internet. Ha lavorato nella redazione di ItaliaOggi e Capital e collaborato con numerose testate tra cui Corriere della sera Magazine, Mf/MilanoFinanza, AffariItaliani.it, ClassCnbc tv, l'Agenzia di stampa Italpress.

Assicurazioni confrontate

I servizi di confronto di Assicurazione.it non riguardano solo il mondo auto e moto: ecco la lista completa dei prodotti a tua disposizione.