02 55 55 111 Lun-Sab 9.00-21.00

Assicurando: il blog di Assicurazione.it

Assicurazione viaggio, i consigli per proteggere le vacanze

Vacanze...assicurate

8 maggio 2019
Assicurazione viaggio, i consigli per proteggere le vacanze

Si avvicinano le vacanze estive e insieme alla ricerca della meta preferita è buona abitudine cercare anche una polizza viaggio.

Fortunatamente questo tipo di copertura è entrata sempre più nelle nostre abitudini e si rivela sempre più utile: può preservarci da fastidiose seccature come la perdita del bagaglio o letteralmente salvarci da spese di migliaia di euro. Scopriamo bene di cosa di tratta.

Anzitutto l'assicurazione viaggi non è quella che propongono le compagnie aeree quando acquistiamo il biglietto. Quello è un prodotto che può risultare sicuramente utile ma riguarda il viaggio in senso stretto: lo spostamento aereo e (in base ai requisiti) quello che può capitare al viaggiatore nelle immediate pertinenze del viaggio.

Quello di cui parliamo è un'assicurazione viaggio che copra tutta la vacanza: dal momento in cui lasciamo casa fino a quello in cui torniamo, compreso il periodo di soggiorno nella località di vacanza. Questo è particolarmente importante se andiamo all'estero, fondamentale se andiamo negli Stati Uniti.

Il punto più importante è quello delle spese mediche. Abituati al nostro sistema sanitario nazionale non ci rendiamo conto di quanto siano alti i costi di una prestazione medica e di esami specialistici. Una tac, una radiografia, un piccolo intervento possono portare a un conto di migliaia e migliaia di euro, non parliamo per forza di gravi emergenze: un passaggio in ospedale (soprattutto in Paesi come gli Stati Uniti dove è tutto privato) può essere un salasso.

Meglio dunque premunirsi con una buona assicurazione che copra pienamente contro qualsiasi evenienza sanitaria, con un massimale alto e che (gesti scaramantici concessi) preveda anche la copertura delle spese di rientro della salma in caso di morte.

Altre clausole utili possono essere l'assistenza 24 ore su 24: dato che ci troviamo all'estero e a un diverso fuso orario questo può risultare essenziale; a questa si può aggiungere lo smarrimento del bagaglio, la polizza di annullamento del viaggio e il prolungamento soggiorno. Quest'ultimo può rivelarsi decisivo nel caso in cui sia impossibile ripartire per comprovati motivi e copre le spese di soggiorno che si vanno ad aggiungere.

La buona notizia è che queste assicurazioni sono generalmente molto convenienti. Con poche decine di euro ci garantiamo sicurezza e tranquillità. Per trovare la migliore sulla base delle proprie esigenze è sufficiente consultare i risultati di ricerca di Assicurazione.it alla pagina: https://www.assicurazione.it/risultati-viaggi.html.

Commenti

    Nessun commento

Scrivi un commento

Preventivo Assicurazioni

Calcola il prezzo della tua assicurazione auto o moto utilizzando il nostro comparatore di assicurazioni. Bastano 3 minuti!

Il profilo dell'autore

Christian Toscano

Laureato in filosofia alla Statale di Milano e in Marketing all’Università Iulm, si occupa di economia, salute, risparmio. Giornalista con 10 anni di esperienza, ha lavorato a ClassTv e Class Cnbc come redattore e conduttore di programmi televisivi. Nel corso della sua carriera ha intervistato numerosi professionisti del settore assicurativo: dalle compagnie ai broker, dalle associazioni dei consumatori agli esperti del risparmio gestito. Appassionato di viaggi e sociologia, cerca di trascorrere all’estero almeno un mese all’anno.

Assicurazioni confrontate

I servizi di confronto di Assicurazione.it non riguardano solo il mondo auto e moto: ecco la lista completa dei prodotti a tua disposizione.