02 55 55 111 Lun-Sab 9.00-21.00

Assicurando: il blog di Assicurazione.it

Acquisto di una nuova auto: italiani sempre più disorientati

Molti hanno paura ad acquistare i diesel

11 marzo 2019
Acquisto di una nuova auto: italiani sempre più disorientati

Un tempo a guidare le nostre scelte erano probabilmente più i fattori estetici da stemperare con quelli economici, oggi invece scegliere un'auto è una decisione sempre più difficile, il dubbio principale è uno: l'alimentazione.

Secondo uno studio dell'Istituto di ricerca Doxa, per conto di #ForumAutoMotive, dibattito periodico che riunisce i principali attori della filiera dell'industria dell'auto, almeno sette italiani su dieci non hanno le idee chiare sull'auto nuova da acquistare e dichiarano di avere bisogno di maggiori informazioni prima di scegliere la giusta alimentazione, mentre oltre il 50% dichiara di essere addirittura disorientato.

Il tema più sentito è quello delle limitazioni al traffico, tanto che per quanto concerne il Diesel, il 71% non si sente più sicuro ad acquistare un'auto a gasolio, perché teme i blocchi imposti dai Comuni e il 68% ha timore che le principali case automobilistiche possano bloccarne a breve la produzione. Il 58% ha addirittura paura che possa cessare nell'arco di un paio d'anni. Il primo dato è in crescita di 4 punti percentuali rispetto alla precedente rilevazione, il secondo di 7 punti, il terzo di 6.

Eppure il diesel resta il tipo di alimentazione più amato tanto che il 69% degli intervistati si dice convinto che comprare un'auto Diesel possa ancora essere un'ottima scelta per chi macina chilometri.

Un elemento su tutti appare chiaro agli esperti di statistica: Ai guidatori serve una guida - spiega Barbara Galli, BU Director di Doxa - ci troviamo di fronte a cittadini affamati di rassicurazioni, che si rivolgono a tutte le fonti possibili per raccogliere elementi su cui fondare le proprie decisioni.

La fonte preferita per reperire queste informazioni è prevedibilmente Internet dove, però, le opinioni impazzano ed è difficile ottenere una risposta univoca, tanto che alla fine molti italiani (il 29%) si orientano verso un'ibrida, non tanto perché innamorati della soluzione, quanto per limitare i danni come specificano nelle interviste rilasciate a Doxa.

L'analisi delle ricerche fatte su Google mostra trend in forte crescita per le vetture ibride ed elettriche, con picchi in corrispondenza agli annunci di possibili dismissione del Diesel o a blocchi della circolazione.

Commenti

    Nessun commento

Scrivi un commento

Preventivo Assicurazioni

Calcola il prezzo della tua assicurazione auto o moto utilizzando il nostro comparatore di assicurazioni. Bastano 3 minuti!

Il profilo dell'autore

Christian Toscano

Laureato in filosofia alla Statale di Milano e in Marketing all’Università Iulm, si occupa di economia, salute, risparmio. Giornalista con 10 anni di esperienza, ha lavorato a ClassTv e Class Cnbc come redattore e conduttore di programmi televisivi. Nel corso della sua carriera ha intervistato numerosi professionisti del settore assicurativo: dalle compagnie ai broker, dalle associazioni dei consumatori agli esperti del risparmio gestito. Appassionato di viaggi e sociologia, cerca di trascorrere all’estero almeno un mese all’anno.

Assicurazioni confrontate

I servizi di confronto di Assicurazione.it non riguardano solo il mondo auto e moto: ecco la lista completa dei prodotti a tua disposizione.