89 26 26* Lun-Sab 9.00-21.00
Mondo Assicurazioni

Aumenta la piaga delle auto senza assicurazione

Sempre in aumento il numero di vetture circolanti senza copertura assicurativa

28 febbraio 2013
Aumenta la piaga delle auto senza assicurazione

Partiamo dalle stime dell'Aci. L'Automobile club ha stimato che tre milioni di veicoli (sette veicoli ogni 100) nel 2011 hanno viaggiato per le strade italiane senza tagliando di assicurazione. Un anno dopo, nel 2012, questi veicoli sono diventati 4 milioni: 2,8 milioni sono auto, oltre l'8% del parco mezzi che circola in Italia, un'auto ogni quindici che non presenta il tagliando obbligatorio dell'assicurazione causando un mancato incasso per le assicurazioni che sfiora i 2 miliardi di euro. L'anno scorso era fuorilegge anche il 2,1% degli autobus, il 4,2% degli autocarri per trasporto merci, l'83% degli escavatori e delle macchine da lavoro. C'è grande attesa per i primi dati 2013 che però , già si intuisce, non faranno che confermare il trend negativo. Il dato è allarmante anche perché circolano senza assicurazione non solo persone disoneste ma anche cittadini di specchiata moralità quando non addirittura imprenditori colpiti dalla crisi e impossibilitati a pagare la polizza auto. Che, è bene ricordarlo, è la più cara d'Europa: i  dieci anni, dal 2000 al 2010 nel nostro paese l'Rc auto è aumentata mediamente del 4,6% all'anno mentre in Spagna aumenta del 2,6% annuo, i Francia dello 0,9% annuo e nell'aerea euro, complessivamente, del 2,6% all'anno.

La situazione si fa sempre più difficile. Perché quando un veicolo non assicurato viene coinvolto in un sinistro succede che al risarcimento del danno dovrebbe provvedere il Fondo di garanzia per le vittime della strada, fondo gestito da Consap sotto controllo del ministero delle Attività Produttive. Il fatto è che il fondo, che viene finanziato con una percentuale delle polizze stipulate, sta rapidamente andando in rosso: solo nel 2010 gli indennizzi che sono stati coperti dal fondo di garanzia sono stati 22 mila, e sono stati, per il terzo ano consecutivo, il 10% in più rispetto all'anno prima. Il fondo, che rimborsa solo danni alle persone e non alle cose, visto l'aumento continuo di sinistri con vetture che non sono coperte da assicurazione rc auto, è nei guai e saranno necessari nuovi fondi per alimentarlo nuovamente. Non essendo escluso che i guidatori vedano aumentare per l'ennesima volta le tariffe e le polizze, attraverso le quali le compagnie contribuiranno appunto a rifinanziare il Fondo.

Ma cosa rischia chi guida senza assicurazione? L'articolo 193 del Nuovo codice della strada esplica, nei primi due commi, quali sono le conseguenze di un mancato rispetto della norma. “Chiunque circola senza copertura dell'assicurazione”, dice il codice, è soggetto a una sanzione amministrativa che consiste nel “pagamento di una somma” variabile da 779 euro a 3.119 euro”.Sempre l'art. 193, comma 3, specifica che la sanzione “è ridotta a un quarto” se l'assicurazione del veicolo per responsabilità verso terzi “sia comunque resa operante” entro i quindici giorni successivi alla scadenza.

Vota la la news:

Valutazione media: 3,0 su 5 (basata su 17 voti)

Altre news:

Preventivo Assicurazioni

Calcola il prezzo della tua assicurazione auto o moto utilizzando il nostro comparatore di assicurazioni e scegli la polizza più conveniente per il tuo veicolo. Confronta i preventivi di più compagnie e risparmia, bastano solo 3 minuti.

Assicurazioni confrontate

I servizi di confronto di Assicurazione.it non riguardano solo il mondo auto e moto: ecco la lista completa dei prodotti a tua disposizione.