Guida

Calcola il miglior prezzo delle tue assicurazioni auto e moto utilizzando il nostro comparatore.
Bastano 3 minuti!

Assicurazione sanitaria

In Italia il sistema sanitario nazionale è stato istituito per legge nel 1978: tutti i trattamenti medici sono a carico dello stato, quindi gratuiti, perché pagati dalle tasse di tutti i cittadini (si tratta del cosiddetto "sistema solidaristico"). L'assicurazione sanitaria copre il nucleo familiare dell'assicurato da tutte quelle spese che derivano dalle cure mediche. Si tratta delle polizze a rimborso, che offrono cioè un indennizzo per ogni prestazione ospedaliera, sanitaria o farmacologica.

Esse si distinguono dalle polizze indennitarie, che invece offrono un risarcimento per ogni giorno di ricovero in ospedale e talvolta per la successiva convalescenza a casa (si tratta dell'indennizzo di inabilità temporanea). Tra i vari tipi di prestazione a cui si ha diritto stipulando una polizza di assicurazione sanitaria, sono inclusi tutti gli interventi di prevenzione medica, tra i quali ci sono gli interventi di diagnosi precoce per determinate malattie. Per gli uomini adulti (dai 35 anni in su) è previsto uno screening diagnostico ogni 2 anni, per le donne sopra i 20 anni e gli uomini sopra i 45 è previsto, nelle polizze di assicurazione sanitaria, 1 controllo all'anno. Sono comprese le vaccinazioni obbligatorie, tranne quelle per recarsi in uno stato estero.

Per quanto riguarda i viaggi di lavoro è prevista un'eccezione: qualora fosse necessaria una essa verrà coperta dalla polizza sanitaria. Per quanto riguarda la cura dei denti, sono incluse le spese per i corsi di igiene dentale ed anche trattamenti di odontotecnica (apparecchi per i denti) per i minori di 18 anni, le cure dentistiche per tutti a prescindere dall'età, nonché le protesi e le corone da applicare all'arcata dentaria. La polizza sanitaria copre anche le medicine, il materiale per le medicazioni e i cosiddetti "presidi terapeutici", come le stampelle, le sedie a rotelle, gli apparecchi acustici. Generalmente, le compagnie di assicurazione non stipulano polizze sanitarie per malati di Aids, schizofrenici, soggetti affetti da disturbi psichici, alcolisti e tossicodipendenti. Alcune polizze coprono anche le spese sanitarie presso strutture estere, nel caso si rendano necessari viaggi a scopo sanitario. Un tipo particolare di polizza sanitaria è poi la long term care ("cura a lungo termine"), che garantisce indennizzi per le prestazioni sanitarie che sono prolungate da un punto di vista temporale, in caso di perdita dell'autosufficienza personale.

Vota la guida:

Valutazione media: 4,5 su 5 (2 voti)

Assicurazioni Salute

Assicurazione Vita

Scegli l'offerta migliore per te

Confronta assicurazioni Salute »

Prodotti confrontati

I servizi di confronto di Assicurazione.it non riguardano solo il mondo auto e moto: ecco la lista completa dei prodotti a tua disposizione.